Contatti
Welcome to MEIKO.
Please select a country and click "confirm".
The clean solution

Lavare le bottiglie nella lavastoviglie sottobanco M-iClean U.

Un altro contributo di MEIKO per l'affermarsi di soluzioni di lavaggio eco sostenibili e del riutilizzo nel settore.

Sull'onda della sostenibilità, in quasi tutti i settori la tendenza si sposta dai prodotti monouso verso le soluzioni riutilizzabili. Questo vale anche per le bottiglie. Sempre più spesso si fa uso delle bottiglie di vetro o caraffe, per travasare sul posto bevande o acqua da tavola. Anche queste vanno lavate!

Ma non è più un problema, grazie al nuovo concetto di cestello per bottiglie per la lavastoviglie sottobanco M-iClean U. Ora è possibile lavare in pochissimo tempo 16 bottiglie di vetro di tutte le comuni dimensioni e forme nonché caraffe, persino se hanno un diametro esterno di 114 mm. E anche lavare le bottiglie da laboratorio non è un problema.

Bastano poche operazioni per trasformare la lavastoviglie e lavabicchieri standard in una nuova versione lavastoviglie appositamente per lavare bottiglie riutilizzabili: basta sostituire il braccio di lavaggio inferiore con l'adattatore incluso nel kit cestello bottiglie fornitura: tutto qui. Questo intelligente sistema brevettato si basa su tubi conduttori completamente separati attraverso i quali viene prima introdotta l'acqua di lavaggio, quindi l'acqua per il risciacquo finale. Tramite ugelli speciali l'acqua arriva direttamente all'interno delle bottiglie. Risultato: nessun residuo di acqua di lavaggio e una pulizia igienica a tutto tondo, persino quando il tipo di stoviglie cambia da un momento all'altro.

Il top: il nuovo sistema di cestello per bottiglie si adatta ad ogni M-iClean UM e lavastoviglie sottobanco UM+ (prodotti dal 2013 in poi) e si può sostituire con estrema facilità. Ciò consente la necessaria flessibilità nei casi in cui il tipo di stoviglie cambia da un momento all'altro. I vantaggi sono evidenti: il lavaggio efficace in una macchina che fa risparmiare risorse, abbatte i costi per il personale, fa risparmiare tempo ed è igienicamente sicuro, ovviamente a norma DIN (SPEC 10534).