Welcome to MEIKO.
Please select a country and click "confirm".
The clean solution
Icona Gastronomia

Jungfraujoch, Svizzera

M-iQ Lavastoviglie per la ristorazione - Tecnologia di lavaggio efficiente sullo Jungfraujoch

Jungfraujoch

Il "top" di ogni viaggio in Svizzera è lo Jungfraujoch. Turisti provenienti da tutto il mondo si incontrano sul "Top of Europe" per ammirare a 3.454 metri di altezza un meraviglioso paesaggio alpino di ghiaccio, neve e rocce. Laghi montani, cascate, ghiacciai, i massicci dell'Eiger, del Mönch e dell'Jungfrau tutto intorno: i visitatori vengono accolti da un panorama mozzafiato che, se il tempo è bello, si estende fino ai Vosgi e alla Foresta Nera.

 

Gli scalatori raggiungono l'altopiano dello Jungfraujoch con la ferrovia a cremagliera, che percorre un dislivello di quasi 1.400 metri prima di raggiungere, situata in un tunnel, la stazione ferroviaria più alta d'Europa.

Tutti i ristoranti sono dotati di aree di lavaggio - solo per la location Eiger viene usata la lavastoviglie M-iQ.

Si tratta della lavastoviglie MEIKO più alta d'Europa e resiste anche in condizioni di poco ossigeno.

È in funzione cinque ore al giorno e lava in poco tempo migliaia di stoviglie e di posate.

Tutti i ristoranti - e con loro le lavastoviglie per esercizi di ristorazione - vengono alimentati d'estate con acqua di fusione. "Nei giorni di punta abbiamo bisogno di circa 60.000 litri", spiega Andreas Wyss (responsabile della manutenzione tecnica), "i serbatoi d'acqua nella montagna hanno una capacità di 1.000 metri cubi.

 

In montagna si è in gran parte autonomi. In inverno pompiamo l'acqua di sorgente verso l'alto attraverso il tunnel ferroviario in montagna, dove si mescola con l'acqua di fusione accumulata. Prima che esca dalla condotta come acqua di alta qualità, viene filtrata, sterilizzata con raggi UV e trattata.

L'obiettivo è quello di pompare meno acqua possibile oltre i 1.300 metri di altitudine per risparmiare energia. Un basso consumo d'acqua aiuterà anche la lavastoviglie per la grande ristorazione M-iQ a ridurre il consumo, soprattutto perché anche il loro valore energetico è positivo" Andreas Wyss: "Abbiamo scelto la M-iQ con recupero di calore perché desideriamo risparmiare le risorse e utilizzare l'energia in modo mirato e attento. Inoltre, la macchina a cesti lava rapidamente e bene. I nostri requisiti grazie a una tecnica di risciacquo efficiente dal punto di vista energetico vengono soddisfatti."