Welcome to MEIKO.
Please select a country and click "confirm".
The clean solution

Haus Hainstein

Più tempo dedicato alla cucina di qualità. Martin Lutero sarebbe stato ugualmente impressionato dalla cucina del Haus Hainstein.

Le ragioni per cui tutto questo sarebbe piaciuto a Martin Lutero sono varie. Il 2017 ci dice che sono passati 500 anni dalla Riforma, una ricorrenza importante. Non ci sono stati molti eventi che abbiano cambiato il mondo così come fece a quel tempo la nuova traduzione delle Bibbia. Per questo è tutto pronto all'Haus Hainstein, che si trova esattamente tra Eisenach e Wartburg, dove il riformatore venne un tempo esiliato.

"Ho già visto esattamente cosa veniva servito da contorno all'epoca con la selvaggina o il pesce. Le patate non erano state ancora inventate", dice ridendo Uwe Beyer. Il responsabile del ristorante alla Haus Hainstein ha fatto lunghe indagini e ha scoperto che al tempo andavano per la maggiore gli sformati di cereali con verdure e, naturalmente, le fave della vicina Erfurt. Forse questo è uno dei motivi per cui Lutero una volta chiese se i suoi ospiti avessero gradito il pasto o meno perché non sentì nessuno dei rumori che lui tipicamente associava a una buona digestione...

Le verdure sono ancora oggi tra gli ingredienti principali nel menu della Haus Hainstein. Nella cucina di Uwe Beyer l'aspetto migliore è che tutto viene preparato con ingredienti freschi: "Il cavolo rosso in scatola non è assolutamente concepibile da noi. La freschezza è una cosa che ci si può concedere, ma lo si deve volere."
Per Uwe Beyer e il suo team ora è ancora più facile, grazie alla nuova tecnologia di lavaggio di MEIKO.

"I nostri addetti al lavaggio sono contenti di poter essere ora impiegati anche per la preparazione di verdure, insalate e frutta"

grazie alla nuova lavastoviglie a capote M-iClean H, ad Hano serve un terzo di tempo di lavoro in meno nell'area del lavaggio. "Fantastico", afferma Uwe Beyer, che ha riconosciuto subito il potenziale della M-iClean H per la sua attività, quando gli fu offerta la macchina.

La nostra cucina non rimane fredda tutto il giorno, perchè abbiamo naturalmente i nostri ospiti dell'hotel, oltre ad un'attività legata ai convegni particolarmente florida", afferma Beyer. Per questo eventuali turisti e anche gli abitanti di Eisenach apprezzano la cucina fresca di Beyer e prendono volentieri posto nella locanda di Lutero. "Con circa 140 cicli di lavaggio al giorno, la lavastoviglie lavora parecchio alla Haus Hainstein", aggiunge Rando Mallow, che segue i clienti MEIKO a Dresda. Quando spiegò a Uwe Beyer che il tempo di lavaggio di 210 secondi al livello massimo con la M-iClean H si sarebbe ridotto a 60 secondi a livello medio, fu immediatamente chiaro: la Haus Hainstein non poteva lasciarsi sfuggire questa opportunità! "Abbiamo anche il piacere di avere un risultato di lavaggio perfetto", afferma soddisfatto Uwe Beyer, che non potrebbe più fare a meno della macchina con apertura automatica della capote: "Il fatto che la postazione di lavoro nel retrocucina sia ora organizzato in modo molto più ergonomico, torna a nostro grande vantaggio per l'ispezione annuale che l'associazione di categoria fa per valutare i pericoli sul posto di lavoro". Beyer considera anche un grande vantaggio il fatto che grazie al recupero del calore sia presente una sollecitazione molto inferiore a causa del vapore. 

Nel rispetto del pensiero di Lutero, si potrebbe proseguire con queste sagge parole: "Lava solo con ciò che è buono".